Recensione di Semalt: come filtrare lo spam di referrer in Google Analytics

Potresti aver visto lo sciame di spam irritante e fastidioso nel tuo account Google Analytics. È un grosso problema per i siti Web di piccole e medie dimensioni e gli spammer potrebbero aumentare la frequenza di rimbalzo del tuo sito fino al 100%. Se hai appena sviluppato un sito aziendale e non ricevi molto traffico, assicurati che la frequenza di rimbalzo sia inferiore al venti percento. Se vedi un picco nel tuo traffico, è probabile che lo spam dei referrer abbia colpito le tue pagine web.

Jason Adler, uno dei migliori specialisti di Semalt , assicura che è possibile escludere lo spam referrer dal tuo account Google Analytics, ma devi occuparti di alcune cose. Anche quando i risultati di bassa qualità sono pochi, possono distorcere i dati del tuo sito in modo massiccio a seconda della sua natura.

Lo spam dei referrer è pericoloso e non dovresti prenderlo alla leggera. Se noti che segnalazioni sospette provengono da siti come darodar.com e howtostopreferralspam.eu, dovresti prendere immediatamente le misure e non visitare tali siti Web ad ogni costo. L'unico motivo per cui questi siti inviano spam al tuo account Google Analytics è che desiderano che i tuoi visitatori visitino le proprie pagine Web. Sia che si tratti di scaricare programmi antivirus o programmi anti-malware, fanno soldi da una serie di annunci che vengono visualizzati nei link di riferimento.

Metodo n. 1: filtrare lo spam di referrer in Google Analytics con REGEX

Esistono due tipi di spam di Google Analytics. Il primo è il web crawler strano e fastidioso, che può essere bloccato con il file .htaccess. Il secondo è lo spam di riferimento fantasma che non visita il tuo sito Web e può essere filtrato facilmente.

Metodo n. 2: creare una vista principale ma non creare i nuovi filtri nella sezione Tutti i dati dei siti Web

Google consiglia sempre di mantenere il numero di visualizzazioni generate sul nostro sito Web e di creare la visualizzazione principale su base mensile. In effetti, la vista principale verrà visualizzata anche nel tuo account Google Analytics e potrai accedere ai dati e al traffico in arrivo in base alle tue esigenze. La creazione della nuova vista principale è facile. Per impostazione predefinita, non è filtrato, quindi è necessario filtrarlo nel tuo account Google Analytics.

Metodo n. 3: creare i filtri Spam di segnalazione falsi

Nel pannello di amministrazione, è necessario selezionare l'opzione Nuova vista e fare clic sul pulsante Nuovo filtro. Qui vedrai la sezione Aggiungi filtro alla vista in cui devi nominare il filtro come preferisci. Assicurati di aver escluso tutto lo spam dei referrer dal tuo account Google Analytics nella sezione Campo filtro. Nella sezione Pattern filtro, dovresti incollare un codice specifico per bloccare lo spam del referrer nel suo complesso. Il seguente codice può anche essere inserito in questa sezione:

darodar \ |. pulsanti per il sito Web *.? | ilovevitaly | blackhatworth | prodvigator | \ Ranksonic. | cenokos \ |. adcash \. | sociale pulsanti \.?. | ? pulsanti \ share |.. hulfingtonpost \ |.. gratuito * traffico | migliore - (soluzione | offerta | servizio) | 100dollars-seo | buy-cheap-on-line |

Referrer spam Dovresti filtrare:

L'elenco è ben oltre il completamento, ma i seguenti siti Web dovrebbero essere banditi dal tuo account Google Analytics il prima possibile.

  • buttons-for-your-website.com
  • buttons-for-website.com
  • darodar.com
  • blackhatworth.com
  • priceg.com
  • hulfingtonpost.com
  • oo-6-oo.com

Questi domini di spam referrer mirano a mascherarsi come i famosi fornitori di servizi, ma non servono a nulla e dovrebbero essere eliminati immediatamente.

mass gmail